Soparnik | Fior di Loto

Soparnik

Una gustosa torta salata croata farcita con la bietola.

Soparnik torta salata croata vegan
Soparnik torta salata croata vegan
Stuzzicherie

Stuzzicherie

Difficoltà: 
3
3/5
Tempo realizzazione: 
2 ore
Vegan

Vegan

Vegetariano

Vegetariano

Stuzzicherie

Difficoltà: 
3
3/5
Tempo realizzazione: 
2 ore
Vegan Vegetariano

Ingredienti (4 persone):

80 ml
acqua tiepida
250 gr
bietole bio
1/2
cipolla bio
q.b.
prezzemolo bio

Preparazione:

Prepara l'impasto: amalgama la farina, il sale e l'olio e, piano piano, incorpora l'acqua. Lavora il composto per circa 10 minuti, finché non sarà compatto ed elastico. Dividilo in due, copri con un canovaccio e e lascia riposare per almeno 30 minuti. Nel frattempo preparare il ripieno: lava, asciuga e trita le bietole, mescola la verdura con la cipolla e il prezzemolo sminuzzati e condisci con sale e olio. Una volta trascorso il tempo necessario, riprendi l'impasto e stendilo con l'aiuto di un matterello su un piano infarinato, cercando di ottenere uno spessore di circa 2 mm. Disponi il ripieno su tutta la superficie (eccetto i bordi), sovrapponi la seconda sfoglia e sigilla le estremità ripiegandole su se stesse e pizzicandole. Bucherella la superficie con i rebbi di una forchetta. Cuoci per circa 20/30 minuti in forno preriscaldato a 200°C. Quando il soparnik è cotto, capovolgilo e spennellalo di olio insaporito con un po' d'aglio tritato. Taglialo a rombi e servilo freddo.

Il soparnik è considerato il fiore all’occhiello del patrimonio gastronomico contadino croato. La ricetta è originaria dalla regione della Repubblica di Poljice ed è stato inserito fra i beni culturali immateriali protetti della Repubblica di Croazia dal Ministero della Cultura.

Condivi la tua opinione. Per noi è importante!

Tag Cloud


Trova le parole chiave che più ti interessano

Iscriviti alla newsletter