Granola salata | Fior di Loto

Granola salata

Una ricetta piena di gusto della Dott.ssa biologa nutrizionista Fernanda Lisa Scala, autrice del blog Non chiamatela dieta.

Ricetta_granola salata Fernanda Scala Non chiamatela dieta
Ricetta_granola salata Fernanda Scala Non chiamatela dieta
Stuzzicherie

Stuzzicherie

Difficoltà: 
1
1/5
Tempo realizzazione: 
1 ora
Vegan

Vegan

Vegetariano

Vegetariano

Stuzzicherie

Difficoltà: 
1
1/5
Tempo realizzazione: 
1 ora
Vegan Vegetariano

Ingredienti (4 persone):

Preparazione:

Lascia in ammollo in acqua tutta la notte i ceci rugosi con un pizzico di bicarbonato. Il mattino seguente getta l'acqua e cuocili in abbondante acqua per circa 50/60 minuti. Scolali e lasciali raffreddare completamente.
Taglia le mandorle al coltello e mettile in una ciotola con i fiocchi di avena, i semi misti e i semi di chia. Aggiungi anche i ceci cotti e la paprika, o le spezia che preferisci, e mischia il tutto. Unisci infine la crema 100% anacardi e l'olio di semi di sesamo e mescola in maniera omogenea. Versa la granola su una teglia ricoperta da carta forno e cuoci in forno ventilato preriscaldato a 160°C per circa 30 minuti, girandola a metà cottura in maniera grossolana senza romperla troppo. Attenzione: temperatura e tempi possono variare da forno a forno, ti consigliamo di testare la cottura del tuo forno prima su una piccola parte. Fai raffreddare completamente la granola salata e conservatela in un barattolo con chiusura ermetica. Puoi sgranocchiarla così com'è durante l'aperitivo, aggiungerla alle insalate o alle zuppe e vellutate al posto dei crostini.

Questa incredibile ricetta è stata realizzata dalla Dott.ssa Fernanda Lisa Scala, biologa nutrizionista e blogger di Non chiamatela dieta

Condivi la tua opinione. Per noi è importante!

Tag Cloud


Trova le parole chiave che più ti interessano

Iscriviti alla newsletter