Chutney di bucce d'anguria | Fior di Loto

Chutney di bucce d'anguria

Una rivisitazione in chiave #bioimpronta della salsa agrodolce d'origine indiana.

Chutney bucce d'anguria mostarda bioimpronta
Chutney bucce d'anguria mostarda bioimpronta
Stuzzicherie

Stuzzicherie

Difficoltà: 
2
2/5
Tempo realizzazione: 
1 ora
Vegan

Vegan

Vegetariano

Vegetariano

Stuzzicherie

Difficoltà: 
2
2/5
Tempo realizzazione: 
1 ora
Vegan Vegetariano

Ingredienti :

450 g
bucce d'anguria bio (senza la parte verde)
175 ml
acqua
½ cucchiaio
aglio fresco tritato
½ cucchiaino

Preparazione:

Con l'aiuto di un coltello pulisci bene la buccia di anguria, cercando di eliminare tutta la parte verde e tenendo da parte solo la parte bianca, che taglierai a piccoli cubetti. Metti gli scarti dell'anguria in una pentola di acciaio dai bordi alti e aggiungi gli altri ingredienti. Porta a ebollizione il composto, cuocendolo poi a fiamma bassa finché la buccia non si sarà ammorbidita e la parte liquida non avrà assunto la consistenza di uno sciroppo. Se preferisci che la salsa sia più cremosa, frullala per qualche secondo con un mixer a immersione. Versa lo chutney nei vasetti quando è ancora bollente. Se non consumi la salsa in breve tempo, ti consigliamo di far bollire i vasetti per pastorizzarli. 

Che cos'è il chutney? È una salsa di accompagnamento agrodolce di origine indiana che contiene frutta, zucchero e aceto. Provalo come condimento di riso, verdure o secondi piatti.

Condivi la tua opinione. Per noi è importante!

Tag Cloud

Iscriviti alla newsletter