La nostra nuova gamma di risi | Fior di Loto

La nostra nuova gamma di risi

Una sola materia prima, tanti sapori, colori e profumi.

Linea sedici risi bio pacciamatura etnici italiani

04 Settembre 2017

04 Settembre 2017

Siamo felici di presentarti una nuova linea di risi biologici composta da sedici diverse varietà, che spaziano dai risi protagonisti della tradizione gastronomica italiana a quelli etnici. Da metà settembre li troverai disponibili sugli scaffali dei migliori punti vendita specializzati; potrai così portare in tavola tutta la ricchezza di sapori, colori e profumi di una materia prima straordinaria: il riso.

L'ampia gamma, confezionata in atmosfera modificata, comprende tante differenti referenze che ti permetteranno di dar sfogo alla tua fantasia in cucina. Alcune delle varietà che ti proponiamo sono coltivate con la tecnica agricola della pacciamatura: Vialone nano, Lungo fino Europa bianco, semintegrale e integrale, Tondo originario bianco e integrale, Carnaroli.

Vogliamo arricchire la tua dispensa anche con qualità che arrivano da tutto il mondo: dall’Asia come il Riso basmati bianco e integrale, dalla Thailandia come il Riso rosso Thai integrale e il Riso nero Thai integrale e dal Canada come il Zizania Wild rice. Per i palati più raffinati proponiamo il Mix 3 Mondi, composto dall’unione di tre tipologie diverse, il riso Ribe, il riso rosso Thai e il Wild rice ideale per realizzare gustose ricette etniche.

Non possono mancare tra le varietà proposte tre protagonisti delle nostre ricette: il Riso lungo fino Ribe paraboiled, il Riso Nerone integrale e Riso Venere integrale, tutti provenienti da coltivazioni italiane.

LA PACCIAMATURA: GENESI DI UN RISO SOSTENIBILE

Sette dei nuovi risi bio di Fior di Loto nascono dalla condivisione di un ambizioso progetto agricolo delle riserie Vignola, che combina metodi antichi con le tecnologie all’avanguardia più ecosostenibili, cercando nel passato la soluzione per tutelare il futuro. Il sistema della pacciamatura, utilizzato dai tempi antichi per altre coltivazioni, difende la pianta dalle erbe infestanti e la protegge già dalla semina.

 

pacciamatura preparazione terrenopacciamatura teli biodegradabiliIl terreno adibito alla coltivazione viene preparato e concimato una volta sola in asciutta, metodo che permette un notevole risparmio di fertilizzante organico. Successivamente, con l'ausilio di una macchina, vengono stesi sul suolo dei teli biodegradabili realizzati con un materiale derivato dall'amido di mais e compostabili al 100% che vengono bucati per accogliere i semi che vengono depositati in un secondo momento con cura e precisione. 

 

La semina è considerata il momento cruciale e il più delicato di tutto il processo della pacciamatura. La particolarità consiste nello spargimento dei semi, che non avviene in maniera tradizionale, bensì tramite la deposizione diretta in fori presenti nei teli semina pacciamaturabiodegradabili. Questa tecnica permette alcuni significativi vantaggi, in particolare un notevole risparmio di semi. Le piantine saranno meno numerose, ma cresceranno più forti, sane e produrranno più chicchi. La resa e la qualità del raccolto finale sarà molto alta. 

 

pacciamatura risparmio idricoI teli biodegradabili utilizzati per la pacciamatura prevengono la crescita di erbe infestanti intorno al riso. Questo metodo consente di eliminare l'utilizzo di qualsisi tipo di diserbante. Per quanto riguarda il trattamento delle erbe che si creano nello spazio libero tra un telo e l’altro, queste vengono gestite da decespugliatori prima dell'irrigazione e la procedura viene ripetuta successivamente solo in caso di reale necessità. Questa gestione evita stress per il riso che procede nel suo naturale percorso di crescita. Dopo un mese e mezzo dalla semina, l'acqua viene introdotta nella risaia. Il metodo della pacciamatura consente un risparmio idrico notevole, in quanto si fa ricorso alla naturale umidità del terreno. In tal modo si riduce il tempo di permanenza del riso in acqua e quella risparmiata viene successivamente impiegata per altre coltivazioni. Il distanziamento delle piante, che non è così ben definito nelle coltivazioni tradizionali, permette una migliore circolazione dell’aria riducendo la formazione di funghi e muffe. 

 

pacciamatura mietituraI teli biodegradabili e compostabili per tutto il periodo di maturazione preservano le piante in crescita. Alla fine del processo i teli si sono dissolti naturralmente e si procede con la mietitura. Prima delle fasi di stoccaggio, lavorazione e confezionamento, vi è un meticoloso controllo da parte di tecnici specializzati, per assicurarsi che la qualità del riso sia impeccabile. 

 

pacciamatura stoccaggioFior di Loto ha scelto come partner le riserie Vignola per i suoi risi, sposando e promuovendo l’utilizzo di questo metodo di coltivazione che evidenzia i valori comuni e condivisi dalle due aziende, prima fra tutte la promozione di un sistema agricolo diverso, i cui obiettivi primari sono la salvaguardia della natura e la sostenibilità ambientale

 

filiera risi pacciamaturaPer garantirti la totale trasparenza vogliamo metterti a disposizione informazioni ulteriori, in modo che tu possa conoscere la filiera dei nostri risi prodotti con il metodo della pacciamatura. Se guardi con attenzione sulla confezione, su uno dei lati, vicino alla data di scadenza, puoi scoprire da quale azienda agricola proviene il riso che hai acquistato. Cosa aspetti: dai un'occhiata al pacchetto di riso che hai in dispensa!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condivi la tua opinione. Per noi è importante!

Parliamo di...


Scopri di più sui nostri prodotti.

Tag Cloud

Iscriviti alla newsletter